martedì 10 febbraio 2009

Cartoline dalla Dalmazia

Porta Terraferma - Zara
.
Chi conosce, chi sa, vede.
Chi ha la mia stessa sensibilità, intesa come modo di sentire, capisce.
Per tutti gli altri, solo una bella Cartolina dalla Dalmazia.
.
La memoria, l'identità, la consapevolezza sono parte di una ricchezza a cui nessuno deve rinunciare, un popolo è come un uomo, è oggi ciò che ha vissuto ieri, sarà domani quel che è oggi e che è stato ieri in una sorta di filo conduttore che somma i giorni a ciò che è accaduto. Se c'è qualcuno che pensa di privare altri esseri umani di questo patrimonio commette un errore terribile, un torto imperdonabile.
E' poi la Storia che rende giustizia e che cancella questa scelleratezza. Quanto può vivere un uomo? Cento anni? Dopo questi cento anni la memoria, l'identità, la consapevolezza e la Storia renderanno, a chi l'aspetta, giustizia, di torti ed abusi. Cento anni non sono nulla di fronte ai secoli, la vita di un uomo è una parte infinitesimale di una Storia che unisce generazioni e che lascia tracce inequivocabili, nella pietra, sulla carta, nella parola, nelle tradizioni e nel ricordo che si tramanda dai padri ai figli. Non c'è domani senza ieri.

Mando questa Cartolina a chi sa, a chi conosce, a chi ha visto o vuol vedere, per tutti gli altri solo una bella cartolina dalla Dalmazia.

6 commenti:

  1. Ho fatto un errore grave, quello di visitare frettolosamente il tuo blog senza soffermarmi, come invece merita.
    Tu scrivi in modo intenso, toccante, e scrivi verità.
    Mi sono commossa a leggere i tuoi post.
    Ti abbraccio e a presto :)

    RispondiElimina
  2. Una bellissima cartolina della Dalmazia. Ma ciò non toglie che un popolo non deve dimenticare, o sarà dimenticato.

    See ya

    RispondiElimina
  3. Grazie Lara, ho letto solo ora il tuo commento e ti ringrazio di cuore...;)

    RispondiElimina
  4. Infatti è così, ma io le cartoline le mando per far ricordare. La memoria è una cosa importante, la Storia ci insegna molto e non dobbiamo dimenticare mai...

    RispondiElimina
  5. Passo per un saluto e con la speranza che tu ritorni a scrivere su questo blog :D

    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina